23 dicembre 2016:

Buon venerdì! che bello quello che mi scrive Irene, ragazza universitaria, che in questi 10 giorni si trova a vivere una #fullimmersion presso una famiglia di Miltown Malbay e durante il giorno lavora in un asilo del paese…#workexperience

“Ciao!! Ieri prima giornata all’asilo: sono stata nella classe dei mezzani con due maestre e un’altra ragazza che fa work experience ma irlandese; mi sono divertita un sacco! I bambini sono simpatici e divertenti…ovviamente all’inizio erano un po’ diffidenti ma poi mi hanno coinvolto un sacco nelle attività e mi hanno parlato (uno si è anche seduto più volte in braccio ) pensavo che non avrei capito nulla invece capivo abbastanza e riuscivo a interagire! Abbiamo fatto un sacco di lavoretti di Natale perché mercoledì prossimo arriva Santa all’asilo.

Domani se tutto va bene facciamo i gingerbread men e poi faccio qualche ora con i bimbi del nido…Ieri ho avuto il piacere di conoscere Kate, mi ha invitato a prendere un caffè all’hotel Armada e abbiamo chiacchierato tantissimo! Poi mi ha anche invitato per cena una sera!
Oggi invece giornata intensa ma molto bella!
All’asilo ho corso un sacco giocando con i bambini fuori in giardino (sono dei pazzi scatenati) e mi sono divertita. Quando sono tornata Martin mi ha portato a vedere la spiaggia che era stupenda visto il sole splendente e poi ho fatto banana bread e muffins con Anne per poi gustarli dopo cena con anche i fratelli, la zia e il cuginetto…”

***

21 dicembre 2016:

Buon pomeriggio, oggi vi giro quest’altro messaggio ricevuto da Irene, studentessa universitaria che sta vivendo una full immersion in famiglia in un paese sull’oceano dove lavora durante il giorno in un asilo. #LearnEnglishLocally #workexperience #LearnEnglishTheIrishWay

“Ciao, il concerto dei bambini della scuola di Ann è stato molto bello, direi commuovente. I bambini hanno fatto diverse canzoni/piccole recite in base alla classe in cui sono (per età e per problema) sul Natale e sulla cura del pianeta. Erano tutti molto carini nei loro vestiti natalizi e esprimevano una grandissima gioia che ha contagiato tutti. Dopo sono stata con Ann nella sua classe e poi siamo andate a fare un po’ di shopping in attesa di passare a prendere Roisin a scuola. Adesso ho appena gustato la cena a base di pesce e very Italian puré fatto da me!”

***

16 dicembre 2016:

La selezione delle famiglie con Vivi l’Irlanda avviene con cura e dedizione. Questo è il messaggio che ho ricevuto poco dopo l’arrivo di una mia studentessa in Irlanda, qualche giorno fa:

“Ciao Gaia! Tutto bene! Mi sono sistemata: mi hanno accolto con molta gentilezza e simpatia e ho avuto l’onore di andare a vedere la finale di una partita di soccer con i tre ragazzi!La camera è molto carina e spaziosa e mi trovo bene! Il cibo un po’ particolare (anche per gli orari!!) ma buono. Oggi al supermercato Anne mi ha chiesto se c’è qualcosa che non mangio/preferisco.

Sono stata ad Ennis con Anne perché doveva andare dal parrucchiere e intanto ho girato per negozi con Aisling…”

#LearnEnglishTheIrishWay #LearnEnglishlocally